RAC: la leva prezzo è ormai una costante

 In Bollettino, Nuovo

Nel 2018 il rent-a-car è cresciuto nel giro d’affari e ancor di più nei volumi, il cui aumento è stato di due volte e mezzo rispetto a quello del fatturato.

La relazione sintetizza le politiche che hanno caratterizzato il 2018, purtroppo in continuità con il recente passato. La politica volumi/prezzi si è accompagnata a un innalzamento di qualità dell’offerta, con uno spostamento del mix flotta dalle auto piccole (segm A) alle utilitarie (segm B), con incremento del valore degli acquisti, che ha pesato sui bilanci, senza dare lift di prezzo.

Il prezzo-per-giorno è diminuito in ogni canale, accompagnato a una robusta crescita dei volumi, con l’eccezione dei broker, che hanno  generato il 40% dei noleggi come nel 2017, producendo invece il 35% dei ricavi, in calo rispetto al 37% del 2017.

Questi operatori sono riusciti a spuntare un prezzo-per-giorno minore, come gli altri canali, con la differenza sostanziale che hanno intercettato noleggi di durata più breve, diminuendo i volumi di quasi il 2%, anziché aumentarli.

 

Newsletter La Capitale Automobile Fleet&Rent del 7 giugno 2019 a firma di Pier Luigi del Viscovo

Recent Posts

Start typing and press Enter to search