Un giro in macchina 2016

L’anno in cui la spesa per l’acquisto di auto nuove ha toccato il terzo valore più alto di sempre, confermando che si tratta di un bene centrale per gli italiani, scelto con passione (l’affermazione dei SUV) ma anche con competenza (il diesel-gate archiviato per quello che era).

L’anno ancora in cui il noleggio a lungo termine ha continuato ad allargare la propria clientela tra le PMI e i professionisti, avendo nel mirino i privati, proponendo un nuovo rapporto con l’auto: ancora individuale, personale, ma non di proprietà.

L’anno inoltre in cui le auto usate hanno guadagnato ancora più dignità e importanza, nonostante il cono di luce dei media le illumini davvero poco.

L’anno infine in cui il dibattito sui propulsori ha scaldato i motori e schierato le truppe, in vista del clash finale.

Il libro “Un giro in macchina 2016” racchiude tutti gli articoli pubblicati nel 2016 da Pier Luigi del Viscovo, ricercando e proponendo legami di causa-effetto, mettendo a nudo interpretazioni dei fatti scorrette e contestando opinioni spacciate per verità oggettive.

Con la prefazione dell’Ing. Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI

Con il sostegno di:

Visualizza il libro

Richiedi il libro

Per richiedere il libro contattaci allo 06.37512046

oppure invia una mail a centrostudi@fleetandmobility.it

Photogallery

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Start typing and press Enter to search

Utilizziamo i cookie per migliorare l'usabilità del nostro sito web e la qualità dei nostri servizi. Cliccando su "Continua", effettuando lo Scroll, oppure continuando la navigazione di questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Per disattivarli, si prega di fare riferimento alla nostra politica cookie. In caso di disattivazione dei cookie il sito potrebbe non funzionare correttamente. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi