MERCATO AUTO A VALORE 2023

 In Video
Commentando i dati della ricerca del Mercato Auto a Valore 2023 di Fleet&Mobility, Salvatore Saladino, Country Manager di Dataforce, mette in evidenza lo “scollamento” tra il trend del volume e del valore, con quest’ultimo che cresce molto più del primo. Il prezzo medio unitario è aumentato in dieci anni di 10.000 euro. Tale aumento è dipeso in parte dal cambiamento del mix di vendita delle auto, ma soprattutto da un aumento dei listini delle case, che guarda caso negli ultimi anni hanno registrato bilanci molto positivi.

Enrico Atanasio, Brand Director di EVO, dichiara che nel corso degli ultimi anni si è modificato in maniera notevole il mix dei brand presenti sul mercato italiano: molte case tradizionali hanno modificato il proprio profilo d’offerta con nuovi brand e, inoltre, ci sono nuovi operatori che sono entrati e che sbarcheranno nel prossimo futuro sul suolo italico.

Roberto Moneda, Direttore di divisione TMD presso TEXA evidenzia che la formula del noleggio prenderà sempre più piede in Italia soprattutto presso le nuove generazioni. Si assiste ad una trasformazione di operatori locali da venditori di auto o fornitori di noleggio e all’affermarsi di formule di noleggio con durate più corte.

****

Salvatore Saladino di Dataforce, Enrico Atanasio di Evo e Roberto Moneda di Texa TMD hanno sostenuto la ricerca mercato auto a valore 2023 e hanno partecipato in qualità di speaker al convegno La Capitale Automobile corporate che si è tenuto il 14 giugno 2024 a Roma.

Per vedere tutto il convegno: https://www.youtube.com/watch?v=q9SIduMRP2c&t=3s

Evento sostenuto da: AgitaLab, Arval, Concerto, DEKRA, Escargo, Evo, Horizon, Lever Touch, Saol, Satisfactory, Targa Telematics, Tyre Team e Unipol Rental

Recent Posts

Start typing and press Enter to search