PIAZZALI, GRANDINE E PROTEZIONE

 In Video
Grandinava anche in passato nel nord dell’Italia. Però oggi è cambiata l’intensità delle tempeste e la gravità dei danni che arrecano.

“Noi abbiamo 16 piazzali di auto, con circa 4 milioni di metri quadri di aree. Per abbassare il rischio dei nostri clienti noi utilizziamo le reti antigrandine nei nostri piazzali – afferma Giovanni Menozzi Bertani COO di Escargo. Ma potrebbe capitare che, se l’intensità della tempesta sia forte, anche le reti antigrandine potrebbero non essere sufficienti a proteggere le auto dai danni.

Il punto è che sul mercato assicurativo non esistono compagnie disposte ad assicurarci su questo rischio.

La tecnologia può essere d’aiuto per canalizzare la riparazione dell’auto presso quei centri che per competenza e per tipologia di intervento assicurano la qualità del lavoro. Senza dimenticare, inoltre, che permette di accorciare i tempi e di quindi avere più capacità di riparazione in tempi più brevi.

Giovanni Menozzi Bertani, COO Di Escargo divisione del Gruppo Bertani, ha partecipato in qualità di speaker al convegno Campo Largo Insurtech che si è tenuto il 15 febbraio a Roma.

Recent Posts

Start typing and press Enter to search